venerdì 2 dicembre 2016

L'Avvento a casa mia!


Quest'anno il mio Avvento si ispira alle cartoline di Natale...


... Ne ho prese 25 dalla mia collezione scegliendo quelle che mi sembravano più adatte alle tonalità di colori...ho fatto delle copie a colori...e poi con forbici e colla ho realizzato delle piccole bustine... esattamente 25 una per ogni giorno fino al Natale...


...piccoli dolciumi all'interno saranno momenti di tenerezza nell'attesa del giorno più bello!!:)...





...Non c'è età per ricevere un piccolo gesto d'amore... 
...a grandi e piccini... l'idea di un caloroso pensiero riscalda il cuore a chi lo fa e a chi lo riceve!...:)

domenica 13 novembre 2016

Celebrating Mrs. Potter...


2016 marks 150 years since the birth of Beatrix Potter, one of the world’s best-loved children’s authors. She wrote the majority of the twenty-three original Peter Rabbit books between 1901 and 1913. She was an incredible artist, scientific illustrator, storyteller, botanist, environmentalist, farmer and impeccable businesswoman! 
But after the tragic event of her beloved Norman Warne death, she reinvented herself as a successful landowner and country farmer and became a conservationist in order to preserve the landscape that inspired her art. 
Thanks to her bequests to the National Trust, she saved whole areas of the Lake District of England for posterity.
Here is my collection of gifts inspired by her characters. I do love them so much! :)


'ONCE upon a time there were four little Rabbits, and their names were
Flopsy, Mopsy, Cotton-tail, and Peter.
They lived with their Mother in a sand-bank, 
underneath the root of a very big fir tree'
(from The tale of Peter rabbit) 


'ONE morning a little rabbit sat on a bank.
He pricked his ears and listened to the trit-trot, trit-trot of a pony.
A gig was coming along the road; it was driven by Mr. McGregor, 
and beside him sat Mrs. McGregor in her best bonnet'.
(from 'The tale of Benjamin Bunny')


'What a funny sight it is to see a brood of ducklings with a hen!
—Listen to the story of Jemima Puddle-duck, 
who was annoyed because the farmer's wife would not let her hatch her own eggs'.
(from 'The tailor of Jemina Puddle-Duck')



In the time of swords and periwigs and full-skirted coats with flowered lappets—when gentlemen wore ruffles, and gold-laced waistcoats of paduasoy and taffeta—there lived a tailor in Gloucester.
He sat in the window of a little shop in Westgate Street, cross-legged on a table, from morning till dark.
(form ' The tale of Glouchester')

Once upon a time there was a very beautiful doll's-house; it was red brick with white windows, and it had real muslin curtains and a front door and a chimne.
(from 'The tale of two bad mice')


Once upon a time there was a little girl called Lucie, who lived at a farm called Little-town. She was a good little girl—only she was always losing her pocket-handkerchiefs! 
(from The tale of Mrs. Tiggy - Winkle)



Once upon a time there was a frog called Mr. Jeremy Fisher; he lived in a little damp house amongst the buttercups at the edge of a pond.
The water was all slippy-sloppy in the larder and in the back passage.
(from 'The tale of Jeremy Fisher')


martedì 1 novembre 2016

Waiting for...

“There are two ways of spreading light: 
to be the candle or the mirror that refledts it.” 
Edith Warton

...Christmas!...



...My simple handmade gift for friends or for ...myself?:)...

I

....a candleholder with a glass reused, a ribbon, a small wood reindeer 
and a very nice cross stitch tablecloth...
Few things for a Christmas atmosphere...










I love reindeer! They are so northern! 
Perfect for Christmas atmosphere!:)

venerdì 28 ottobre 2016

A cake for Peter!


Enjoy a slice of cake with small pumpkins and other vegetables! 
It seems suitable for a Peter Rabbit 's party! :)



Che ne dite di una fetta di torta con delle graziose zucchette?
A me sembra perfetta per un Peter Rabbit Party!


Cake baked by Federica 
You can see more delicious Federica's creation 
on her You tube channel!
Enjoy them!:)


La torta è stata reliazzata da Federica.
Sul suo canale you tube potete trovare ricette semplici e gustose!
Buon appetito!:)






sabato 22 ottobre 2016

My Autumn whrech

Yesterday  I found an old magazine dedicated to antumnal crafts.
 It gave me ispiration for this seasonal whrech... 
...few items from my hobbies room ...and here it is... !


Ieri ho trovato una vecchia rivista dedicata ai lavori creativi per l'autunno. 
Mi ha dato l'ispirazione per questa ghirlanda di stagione... 
...poche cose prese dal mio ripostiglio ed ecco il risultato!...:)
...Adoro l'autunno!!!:)


giovedì 20 ottobre 2016

Autunno

L'autunno è un andante grazioso e malinconico che 
prepara mirabilmente il solenne adagio dell'inverno
(George Sand)


Care lettrici, 
questo blog è stato un po' abbandonato da me negli ultimi mesi ... la vita scorre ... il tempo per fare tutto è sempre poco ... il lavoro ... la famiglia ... lo studio ... le faccende ... i compiti della scuola ... la casa ... la spesa ... ogni cosa è come la ruota dell'anno celtica, si ripete ciclicamente, ed ogni nuovo giorno, mese, stagione segnano l'inizio e la fine di qualcosa ... ma d'altra parte questo è il bello della vita...
Ecco ci risiamo ... l'autunno è ormai inoltrato...adoro questa stagione...sarà perché vivo in campagna e il mutamento della natura è percettibile ovunque...sarà perché le tazze di tè iniziano a scaldare il cuore (oltre che le mani) .. .e i profumi della cucina inebriano il cuore oltre che la mente... 
Nel poco tempo tempo libero che ho trova spazio un addobbo, un pane con mele noci e cannella da sfornare, una zuppa di zucca e patate fumante da preparare... e la gioia di un libro ... fedele compagno di tante avventure ... quello che ho letto, quello che vorrei rileggere, quello che ho comprato  e quello che comprerò...
Addobbare la casa è sempre un momento magico ... cambiare i colori ... i profumi e i sapori ... creare piccoli angoli di stagione ... tutto ciò da calore, rassicura e crea benessere... non vi pare?:)





Sera d'ottobre
Lungo la strada vedi su la siepe
ridere a mazzi le vermiglie bacche:
nei campi arati tornano al presepe
tarde le vacche.

Vien per la strada un povero che il lento
passo tra foglie stridule trascina:
nei campi intuona una fanciulla al vento:
fiore di spina…
(Giovanni Pascoli)












martedì 5 luglio 2016

My summer corner

“And so with the sunshine and the great bursts of leaves growing on the trees, 
just as things grow in fast movies, 
I had that familiar conviction that life 
was beginning over again with the summer.”
F. Scott Fitzgerald, The Great Gatsby


I wish I can follow these arrows and walk towards a wild beach of Normandy or Brittany...
What do you think..is it a nice thought? :)
I bought the arrows wall decor last year at Maison du Monde shop. It is inspired to the North Atlantic coast ...

In questo momento vorrei seguire queste frecce e dirigermi verso una spiaggia selvaggia della Normandia o della Bretagna..che ne dite ..non è un bel pensiero?:) 
La decorazione a parete con le frecce è stata comprata qualche tempo fa da Maison du Monde e si ispira alla costa atlantica al nord della Francia…




Here is a small corner of a beach house. The furniture and lamp are bought at Ikea shop, accessories at Maison du Monde shop and the mirror is handmade from recycled materials. The base was a piece of a old cupboard, the sticks, pebbles and shells were gathered on the beach and finally …a small fish decoration embellishes the frame!
A summer air of a porch in a garden is perfect to have a time to relax! :)

Quello che vi mostro è un piccolo angolo di una casa al mare. Gli arredi e la lampada sono Ikea, gli accessori  Maison du Monde e lo specchio è realizzato a mano con materiali da riciclo. La base era una vecchia anta di una credenza, i legnetti, sassolini e conchiglie sono stati raccolti sulla spiaggia ed infine un piccolo pesciolino decorativo  abbellisce la cornice. 
L’aria estiva di un portico in un giardino è perfetta per concedersi momenti creativi in pieno relax!:) 




«E così, grazie al sole e alle grandi esplosioni di foglie sugli alberi
che crescevano come crescono le cose nei film accelerati, 
ebbi la familiare certezza che la vita ricominciava con l’estate».
Il Grande Gatsby, F. Scott Fitzgerald